Cialis accept btc

Settimana contro il razzismo 2014 - Il razzismo si vince con il tuo aiuto!

L'Associazione SportForPeace ha deciso con piacere di impegnarsi ad organizzare delle attività di diffusione della "Campagna di prevenzione del razzismo, della violenza e per l'integrazione attraverso lo sport" della Scuola professionale per sportivi d'élite (SPSE) nell'ambito della settimana contro il razzismo 2014 (21-28 marzo).

Questo è stato possibile in particolare:

Con il sostegno del Delegato cantonale all'integrazione degli stranieri nell'ambito del Programma d'integrazione cantonale (PIC) 2014-17

Grazie all'invito e alla collaborazione della Città di Lugano, segnatamente del Dicastero dello sport e del Dicastero dell'integrazione e della comunicazione sociale

Infatti dal 26 al 28 marzo 2014 la mostra degli allievi della SPSE è stata allestita a Lugano, all'ex-asilo Ciani. La visita era aperta al pubblico e numerose classi delle Scuole di Lugano sono state invitate a visitarla e ad assistere alle presentazioni degli allievi della SPSE. La fortunata coincidenza con Espoprofessioni ha inoltre permesso a diverse classi di tutto il Cantone di visitare la mostra. Le attività sono state molto interessanti e positive, permettendo ai giovani ospiti di vivere un momento di riflessione e di condivisione sull'importante tematica della lotta al razzismo. Inoltre i giovani della SPSE hanno avuto l'opportunità di vivere una nuova esperienza, presentando la loro Campagna ad adulti stranieri di una classe dei corsi di lingua per stranieri. Per gli ospiti è stato molto bello vedere che dei giovani si preoccupano della loro situazione, mentre per i ragazzi è stato molto stimolante toccare con mano quanto il loro lavoro è utile e apprezzato. Questo anche in prospettiva di un loro impegno futuro.

 

 Immagini delle attività

Nelle foto alcuni momenti dell'incontro: in alto a sinistra una foto ricordo dell'incontro con la classe dei corsi di lingua, a sinistra una delle presentazioni agli allievi delle scuole in visita alla mostra, sotto a sinistra due momenti delle visite della mostra da parte di alcune classi e a destra il cartellone della manifestazione.