Campagna SPSE

Aggiornato il 16 agosto 2014

L'Associazione SportForPeace si prefigge lo scopo di promuovere la prevenzione e la sensibilizzazione sulle problematiche del razzismo, della violenza e dell'integrazione. L'Associazione, pur distinguendosene, è nata nell'ambito della "Campagna di prevenzione del razzismo, della violenza e per l'integrazione attraverso lo sport" (Campagna) della Scuola professionale per sportivi d'élite di Tenero (SPSE) e fintanto che detta Campagna continuerà ad esistere l'Associazione SportForPeace la sosterrà e promuoverà.

La Campagna è nata per iniziativa di un gruppo di allievi (Mirko Facchinetti, Daniel Maffi, Roberto Martinelli, Enrico Solcà e Matteo Tosetti) e del docente Marzio Conti nel 2009 nell'ambito del Progetto didattico interdisciplinare. L'attività è poi stata ripresa dalle classi successive, guidate oltre che da Marzio Conti, dai docenti Mauro Citraro e Luca Rinaldi (e, per un anno, da Alexandre Mondoux), che hanno saputo coinvolgere anche le altre classi e altri docenti della SPSE.

Molte le attività proposte: realizzazione di una mostra con 20 cartelloni (10 fronte-retro) e 10 filmati (prodotti dagli allievi stessi: 8 spot e 2 cortometraggi), alcuni concerti (Hip Hop for Respect e Music for Respect), presentazioni nelle scuole e presso società sportive da parte degli allievi, ecc.

Per ulteriori dettagli si rinvia al sito della Campagna: www.sportforpeace.ch


Campagna di prevenzione del razzismo, della violenza e per l'integrazione attraverso lo sport

Nuova pagina 1

Con il sostegno del Delegato cantonale all'integrazione degli stranieri nell'ambito del Programma cantonale di integrazione (PIC) 2014-2017